Da giovedì 01 a sabato 03 dicembre 2022

Save the Date

november, 2021

26nov09:3012:30L’automazione dell’alimentazione per le bovine da latte: perché sì...perché no?Risultati delle attività del progetto Autofeed09:30 - 12:30 Sala PonchielliTema:Benessere animale,Innovazione e Digitalizzazione,Sostenibilità

Event Details

Molte attività agricole (alcune stime autorevoli dicono quasi il 40%) sono potenzialmente automatizzabili in quanto ripetitive e prevedibili. Inoltre, attualmente, vi è anche la difficoltà a reperire personale disposto o, soprattutto, adatto a svolgere alcune mansioni. Quest’ultimo aspetto è di massima importanza non perché le operazioni agricole ripetitive siano banali, ma, anzi, perché richiedono un corretto rapporto tra l’uomo e il “sistema biologico” (pianta o animale che sia) con cui l’uomo deve interfacciarsi. Se prendiamo come esempio l’alimentazione bovina, oggetto del presente convegno, vediamo come essa non sia solo un elemento produttivo, ma interessi aspetti economici, sanitari, di benessere, di sicurezza, di “tipicità” delle produzioni, di qualità dei prodotti zootecnici che ne derivano, di sostenibilità energetica ed ambientale e, non da ultimo, di accettabilità da parte dei consumatori. L’automazione dell’alimentazione con razioni unifeed oggi può essere un’opzione da prendere in considerazione. Nel corso del convegno verranno illustrati tre livelli di automazione possibili (1. sensori per la qualità della razione, 2. spingiforaggio, 3. sistemi completi per la distribuzione), gli aspetti relativi all’introduzione nelle strutture edilizie, la situazione in Italia e i pareri degli allevatori partner del progetto AutoFeed.

Programma

09:30 – 09:45. Registrazione dei partecipanti

09:45 – 10:00 Il PEI-AGRI per la zootecnia in Regione Lombardia
Elena Brugna, Regione Lombardia

10:00 – 10:15 Presentazione del progetto.
Carlo Bisaglia, CREA

10:15 – 10:30 I sistemi automatici per la distribuzione e il riavvicinamento della razione unifeed: soluzioni tecnologiche. Andrea Lazzari, CREA

10:30 – 10:45 Le considerazioni per l’inserimento in stalla.
Paolo Rossi, CRPA

10:45 – 11:00 La diffusione in Italia: una situazione in continuo aggiornamento.
Massimo Brambilla, CREA

11:00 – 11:15 Pausa

11:15 – 11:30 Aspetti energetici e il ruolo dei dati generati dai sistemi automatici.
Aldo Calcante, Francesco Tangorra UniMi

11:30 – 11:45 Il collegamento con altri Progetti Europei: i progetti R4D e BovINE.
Serena Soffiantini, Kees de Roest, CRPA

11:45 – 12:00 Cosa dicono gli allevatori: un questionario.
Simone Giovinazzo, CREA

12:00 – 12:30 Le esperienze degli allevatori partner del progetto

12:30 – 12:45 Scambio di idee e considerazioni dai social

more

Time

(Friday) 09:30 - 12:30

Sala

Sala Ponchielli

Organizer

: CREA - Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari (Treviglio) e CRPA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X